Lavatrici per componenti in ottone

Pagine principali

Le lavorazioni automatiche di tornitura e fresatura di componenti in ottone necessitano di adeguata pulizia dei pezzi durante le differenti fasi di filettatura e sagomatura delle superfici. Il settore della tornitura prevede anche operazioni automatiche di filettatura fori profondi su pezzi con superfici che possono avere forme difficili da pulire con macchine a spruzzo convenzionali. Diverse situazioni presentano pezzi che sono sporchi di acqua chimica, olio lubrificante, sfrido e polvere metallica che hanno necessità di vibrazione intensa come quella agitazione ultrasonora del liquido che solo gli ultrasuoni posso garantire.

Alcuni nostri nuovi clienti, in fase di ampliamento delle loro produzioni, hanno installato nostre macchine ad ultrasuoni funzionanti a detergente e acqua, ottenendo un ottimo risultato nel trattamento degli oggetti in ottone torniti e fresati du 6 e 9 assi cartesiani.

La mole di lavoro del numero pezzi orari ha richiesto lavatrici digitali, modelli 50, 100 e 200 litri, per raggiungere l'obbiettivo di migliorare qualità e tempi di produzione. Le lavatrici Ultrasuoni ie sono state equipaggiate con vasche di risciacquo e forno ventilato per l'asciugatura ecologica ad aria.

Gli impianti modulari a più vasche hanno sostituito sistemi manuali di lavaggio e sistemi obsoleti a spruzzo e a solvente.

Per la finitura sonica a lucido dei particolari meccanici in ottone con fori ciechi e filettature particolarmente profonde, il detergente Ultra D77 è risultato il migliore per l'ottima potenza di sgrassatura e per il grado di lavaggio finale ottenuto su forme complesse. 

La capacità produttiva è stata migliorata dai tempi di pulizia dei pulitori ultrasuoni che possono pulire un carico di pezzi meccanici con un tempo ciclo di 60 secondi contro i 5 minuti dei sistemi tradizionali e delle vasche che montano generatori di cavitazione sonica a frequenza fissa.